Ago 27
2010

Gnocchi di zucchine al basilico

Mi sono divertita a confezionarli, ci siamo entusiasmati a gustarli: buonissimi.
L’aroma del basilico è delizioso.

gnocchi
Mi sono detta: brava Feli, ottima idea!!!

Ingredienti:
1 zucchina “trombetta di Albenga” –  polpa cotta 750 gr
150 gr di farina di grano saraceno bio
50 gr di maizena
sale q.b.
3-4 manciate abbondanti di foglie di basilico  (secondo i gusti personali)
semi di sesamo, semi di girasole, semi di zucca, semi di papavero – tritati
olio extravergine d’oliva

Preparazione:
Tagliare la zucchina a pezzi, svuotarla dai semi, lavarla senza togliere la buccia,  avvolgerla in carta d’alluminio.
Cuocerla in forno a 180° per 20 min circa, controllare la cottura: la polpa deve rimanere soda.
Far raffreddare e sbucciarla.
Tritare il basilico.
Passare la zucchina nello schiacciapatate, raccogliere la purea in una grossa ciotola, unire le foglie di basilico tritate, sale.
Mescolare gli ingredienti; unire la farina e la maizena, i pesi delle farine sono indicativi.
Il composto deve rimanere morbido, non è possibile dare la compattezza dei gnocchi di patate.
Preparare una pentola con acqua in ebollizione, salare.
Riempiere una sac-a-poche munita di punta liscia del diametro di 2.2 cm, con il composto di zucchine.

Direttamente nell’acqua in ebollizione spremere il composto e tagliarlo con (le poco professionali) forbici.

Raccogliere i gnocchi a galla con una schiumarola, deporli su una teglia leggermente unta e far raffreddare.

Continuare l’operazione e cuocere tutti i gnocchi.
Disporre il quantitativo desiderato in una pirofila leggermente oliata, cospargere di semi tritati e un goccio d’olio extravergine d’oliva, far gratinare in forno a 180° per 15 min.
Se avanzano gnocchi, raccoglieteli nei sacchettini per alimenti e congelateli.
Io preparo sacchetti da 250-300 gr. di gnocchi. Al bisogno basta “buttarli” in acqua in ebollizione salata senza scongelare.
I gnocchi di zucchine si possono consumare anche in inverno.
Buon Appetito!!!
Ho scelto la farina di grano saraceno per due motivi. Volevo dare alla ricetta un aroma particolare.  Il profumo del basilico non doveva prevalere, ma amalgamarsi. Inoltre la farina di grano saraceno assorbe  bene.  Non dimentichiamo che l’ingrediente principale è la zucchina, un ortaggio decisamente acquoso.
Note: Adoro le terrine monoporzioni, purtroppo le vedrete spesso!!!
Pubblicato su Veganblog il 27.08.2010

2 risposte a “Gnocchi di zucchine al basilico”

  1. […] e fotografare contemporaneamente…) Ho comunque utilizzato lo stesso procedimento di questa ricetta. Share this:TwitterFacebookLike this:LikeBe the first to like this post. Questo articolo è stato […]

  2. […] 15 min. circa. Servire. Il procedimento che ho utilizzato per confezionare gli gnocchi, l’ho già illustrato. Gli gnocchi sono leggeri, gustosi e soprattutto gluten free e cruelty free. Sconsiglio di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *