feb 10
2014

Dolci di carnevale

Siamo a Carnevale.… il periodo dell’anno più amato dai bambini, ma non solo….
Sui blog vengono proposti i dolci tipici, originali o rivisitati: bomboloni, chiacchere (o lattughe), frittelle, camandolini….. ogni regione ha la sua specialità, ogni famiglia la sua ricetta tramandata da madre a figlia: si custodiscono gelosamente per un intero anno, ma poi arriva febbraio e dal libro di ricette spuntano i foglietti per preparare le famosissime lattughe o frittelle della nonna.


fritto misto carnevale
Il carnevale è una festa che si celebra nei paesi di tradizione cattolica. I festeggiamenti si svolgono spesso in pubbliche parate in cui dominano elementi giocosi e fantasiosi; in particolare, l’elemento distintivo e caratterizzante del carnevale è l’uso del mascheramento.
La parola carnevale deriva dal latino “carnem levare” (“eliminare la carne”) poiché anticamente indicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno di carnevale (martedì grasso), subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima.
I dolci carnevaleschi si prestano senza difficoltà ad essere veganizzati e svelano caratteristiche nascote dai grassi e dagli zuccheri e si scoprono dolci leggeri e golosi.
Quest’anno il tempo è davvero tiranno, non riuscirò ad ideare o veganizzare una ricetta nuova, mi limiterò a riprodurre le mie preparazioni, sopratutto Le Chiacchiere – frappe – lattughe ecc.
chiacchiere
golose, leggere e friabili nella versione veg e al forno.
Anche gli Gonfiotti (con pasta madre) avevano conquistato il palato dei golosoni:
sgonfiotti
……. e i Camandolini
camandolini

Friabili e leggeri.
Le Frittele gluten-free mi hanno conquistata completamente, leggere, sfiziose.
frittelle
Tutti i dolci proposti sono testati, assaggiati….. e divorati.
Se avete voglia di provarli basta cliccare sulla fotografia.

VEG-CHIACCHIERE AL FORNO

SGONFIOTTI
sgonfiotti

CAMANDOLINI
camandolini

FRITTELLINE DI CASTAGNE & MELE
frittelle

Ghiotto carnevale a tutti!!!

A Vale sono piaciuti i Camandoli e le Frittelline di castagne e mele

 

11 risposte a “Dolci di carnevale”

  1. Verena scrive:

    Sembra che tu mi abbia letto nel pensiero. Desidero fare un po’ di dolcetti di carnevale e qui ho l’imbarazzo della scelta!!!
    Volevo chiederti se la lecitina di soia è indispensabile per la preparazione delle frappe.
    Grazie cara

    • Felicia scrive:

      Questi dolcetti sono testati…. e tutti hanno superato la prova del palato di onnivori, vedrai ti piaceranno. Per quanto riguarda la lecitina, ha lo scopo di rendere l’impasto elastico, puoi anche evitarla saranno comunque buonissime, magari meno sottili ;-)

  2. consuelo scrive:

    Che fantastica carrellata di golosità..non saprei quale scegliere..magari faccio un assaggio di tutto e poi decido..che ne pensi??

  3. valentina scrive:

    beh, che dire…mi ci vorrebbe un bel vassoio pieno di queste meraviglie per tirami un pò su.Sono molto stanca, il mio compagno da ieri è in ospedale in attesa domani di essere operato per una brutta frattura al polso.Una odissea senza fine che si protrae da sabato 1 febbraio, quando sciando in montagna uno gli ha tagliato la strada e lui per evitarlo si è rotto il radio.da lì al traumatologico (privato) di pila, gesso e riduZione frattura 430€ fatta malissimo.il lunedì qua in ospedale, gli rifanno la lastra e gli dicono che hanno fatto un lavoro da macellai e che devono operarlo (e che l’avrebbero chiamato il mercoledì o giov di sett scorsa perchè prima si operava meglio era).poi passano i giorni, continuano ad arrivare urgenze e non c’è il letto.nel frattempo lui a casa, col dolore e il gesso che gli hanno tagliato la parte sopra perchè appunto il gesso fatto in montagna era scandaloso.alla fine disperati abbiamo dovuto cambiare ospedale perchè lì continuavano a rimandare.A me ste cose italiane fanno dare i numeri.Non le accetto, non le ammetto.Continuano a rubare i soldi e la gente (anche chi ha cose gravi), muore negli ospedali perchè non ci sono posti letto e le sale operatorie sono poche.

    • Felicia scrive:

      Carissima Valentina, mi dispiace davvero tanto per tutte le avversità, ti capisco anch’io mi sono spesso scontrata con la sanità sia pubblica che privata, e spesso ho avuto brutte esperienze. Ti auguro sinceramente che tutto si risolva per il meglio, un abbraccio a tua marito e un immenso in bocca al lupo, a te offro un assaggio di tutto…. il tiramisù perfetto!!! Un bacione

  4. Alice scrive:

    Che meravigliosa carrellata di ricette carnevalesche…a parte il tempo tiranno, direi che non hai proprio bisogno di ideare altre ricette sul tema, potresti già elaborare il tuo golosissimo ricettario con tutta questa varietà! Ora me le assaporo con calma via video…poi magari i prossimi giorni mi metto all’opera per passare anche alla realtà ;)

    • Felicia scrive:

      Sei gentilissima, a me piace provare sempre nuovi piatti sia dolci che salati, mi dispiace non riuscirci, anche perchè avrei in mente qualcosa…. ma purtroppo proprio non riesco a trovare il tempo di dedicarmi alla cucina con calma. Se le vuoi provare vai sul sicuro, sono tutte ricette testate. Un abbraccio

  5. Complimenti! Ho provato la tua ricetta FRITTELLINE DI CASTAGNE & MELE e tutti sono rimasti entusiati: le frittelline era davvero squisite. Per i prossimi giorni di carnevale proverò le altre tue delizie.

  6. […] potevo lasciare passere il carnevale senza un dolcino fritto e simpatico come le castagnole. Felicia è stata la mia fonte d’ispirazione. Questi gli […]

Lascia un Commento