Lug 17
2017

Pan dolce di zucchine

Le zucchine arricchiscono il nostro menù quotidiano sotto ogni forma e consistenza, non poteva certo mancare il dolce.

Ed ecco un Pan dolce, travestito da plumcake soffice, morbido e gustoso.
Perfetto per la colazione, al naturale o spalmato con un velo di marmellata, caldo o a temperatura ambiente e se lo gradite potete tostarlo leggemente.


Un dolce davvero unico.

Ingredienti:
210 gr di pasta madre senza glutine rinfrescata
150 gr di farina di grano saraceno
120 gr di farina di mais fioretto
30 gr di farina di semi di lino
2 cucchiai di sciroppo di riso
70 gr di albicocche disidratate ammollate
250 gr di zucchine
400 ml di acqua gasata
zucchero di canna integrale chiaro a piacere (facoltativo)

Procedimento:
Lavate le zucchine, riducete a piccoli cubetti 100 gr e a pezzettoni la rimanente.
Cuocete in una padella con coperchio senza aggiungere liquidi i cubetti: devono risultare cotti ma ancora croccanti. Cuocete i pezzetti in una piccola casseruola aggiungendo due cucchiai di acqua: devono risultare cotti e morbidi.
Nel boccale del frullatore ad immersione riunite le albicocche scolate e i pezzettoni di zucchine. Frullate sino ad ottenere una crema corposa.
Fate raffreddare completamente.
In una ciotola capiente sciogliete la pasta madre e lo sciroppo di riso con poca acqua presa dal totale.
Aggiungete le farine precedentemente miscelate, la purea di zucchine e amalgamate. Unite l’acqua necessaria per ottenere un composto corposo e colloso, utilizzando una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto amalgamate gli ingredienti: il composto deve risultare leggermente più corposo rispetto ai normali impasti senza glutine, in fase di lievitazione si ammorbidirà e in cottura assorbirà l’acqua di vegetazione degli ortaggi.
La dose dell’acqua è relativa; è utile ricordare che le farine non sono tutte uguali: alcune farine assorbono più liquidi rispetto ad altre. Anche la temperatura climatica fa la differenza: in giorni particolarmente caldi la lievitazione sarà veloce e l’impasto sarà più morbido.
Coprite la ciotola con pellicola per alimenti e fate lievitare in un luogo al riparo da correnti d’aria per 4-5 ore, oppure in frigorifero per 24 ore.
Controllate la lievitazione spostando il primo strato di impasto, deve essere ben evidente la lievitazione presentandosi spugnoso.
Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta forno e cospargete la superficie con un velo di zucchero di canna, accendete il forno a 250°C nel frattempo fate riposare il Pan dolce.
Infornate e abbassate la temperatura a 180°C, cuocete per circa 25 minuti, sfornate, estraete il Pandolce dallo stampo, adagiatelo su una teglia e infornate nuovamente per altri 5 minuti.


Sfornate, fate raffreddare completamente su una gratella.
Affettate e servite a temperatura ambiente; se lo desiderate potete congelare il Pandolce: affettatelo ed avvolgete ogni singola fetta in pellicola per alimenti, lo potrete consumare a temperatura ambiente o appena scaldato, sempre perfetto come appena sfornato.

 

2 risposte a “Pan dolce di zucchine”

  1. ricettevegolose ha detto:

    Meraviglioso!!! Un abbraccio <3

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Grazie, un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *