Lug 31
2017

Morbidosi da inzuppo

Era da tempo che pensavo di realizzare dolcetti da inzuppo, versatili e leggeri.

Ma quando arriva l’ispirazione bisogna prenderla al volo!!! Ho realizzato I Morbidosi pensandoli come ingrediente per dolci al cucchiaio, tipo semifreddo, tiramisù, zuppa inglese. In realtà sono altrettanto golosi al naturale, perfetti per essere “inzuppati” in una buona tazza di bevanda vegetale.
Potevo scegliere qualsiasi forma e dimensione, ma ho optato per la classica forma a savoiardo, per renderli più pratici e comodi.
Una volta realizzati e raffreddati è possibile conservarli in congelatore, solo quale ora  a temperatura ambiente ed avrete a disposizione la base perfetta per i vostri dolci; se invece preferite gustarli morbidi e spugnosi consiglio di scaldarli leggermente.

Ingredienti:
280 gr di pm senza glutine rinfrescata
200 gr di farina di mais fioretto
100 gr di farina di grano saraceno
50 gr di mandorle tritate finissime (farina)
2 cucchiai di sciroppo di riso
400 ml di acqua gasata
zucchero di canna integrale chiaro a piacere (facoltativo)

Procedimento:
In una ciotola capiente sciogliete la pasta madre, lo sciroppo di riso e poca acqua presa dal totale.
Aggiungete le farine e le mandorle ridotte in farina, precedentemente miscelate, impastate aggiungendo l’acqua necessaria per ottenere un composto corposo e colloso.
Coprite la ciotola con pellicola per alimenti e fate lievitare in un luogo lontano da correnti d’aria per 4-6 ore (con il caldo controllate la lievitazione) oppure riponete in frigorifero per 24 ore.
Preriscaldate il forno a 250°C.
Riprendete il composto, riempite una sac a poche con il composto, formate dei bastoncini larghi circa 2 cm e lunghi 10 direttamente sulla placca teglia foderata con carta forno, cospargete la superficie con poco zucchero di canna integrale chiaro.
Con questa dose saranno necessarie 2 teglie.


Infornate e abbassate la temperatura a 200°C cuocete per circa 3-15 min controllando la temperatura. I Morbidosi devono risultare asciutti e si devono staccare con facilità dalla teglia.
Fate raffreddare completamente, conservate in frigorifero la quantità che consumate oppure congelate per mantenerli freschi, morbidosi e croccanti esternamente.

 

7 risposte a “Morbidosi da inzuppo”

  1. Daria ha detto:

    Bellissima idea! Te la copio al prossimo rinfresco della bianca! Mancava proprio queso tipo di biscotti!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Buongiorno Daria, che bello leggerti nuovamente, hai proprio ragione sono deliziosi. Li ho conservati in congelatore li scongelo al bisogno e sono sempre freschi. Perfetti anche per realizzare golosi semifreddi 😉

  2. Micaela ha detto:

    Ciao bella idea la volevo copiare.
    Ma per chi come me non usa, più o non ha mai usato la pm, come la sostituisco?
    Grazie mille

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Micaela, puoi usare il lievito di birra ma dovrai aggiustare un pochino la quantità di farina e di liquidi. La pm madre è una porzione importante nell’impasto sono 280 gr di impasto in meno. Se usi il lievito di birra di consiglio la versione disidratato.

  3. Roberta ha detto:

    Bella ricetta Feli!!! Tela copio direi subito, ho giusto rinfrescato la clara ieri! Unica pecca, credo mi manchi l’acqua gasata…

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Roberta, puoi usare l’acqua normale, io uso la gasata perchè favorisce la lievitazione, ma con le temperature di questi giorni non avrai problemi a far lievitare l’impasto, anzi si riduranno notevolmente i tempi. Un abbraccio

  4. […] primo esperimento con i Morbidosi da inzuppo, il primo dolce al cucchiaio…. ma di certo non […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *