Ago 1
2012

Polpette mediterranee con salsa aromatica

Questa ricetta è nata per caso una sera. La classica sera in cui si apre il frigorifero, dopo un breve inventario degli ingredienti che soggiornavano da un paio di giorni, decido di riunirli e…… provare.

polpette-mediterranee-055
Il risultato è andato oltre ogni aspettativa, dopo il primo  incerto assaggio, Fausto ha esclamato: Buone!!! Gli ho suggerito di gustarle accompagnate con la salsa….. abbinamento perfetto…. Polpette e salsa finite in pochi minuti.
Dopo un paio di giorni le ho rifatte immediatamente, non volevo dimenticarmi gli ingredienti utilizzati, questa volta armata di bilancia, penna a sfera e foglietto ho annotato tutto ed ho calibrato perfettamente gli aromi.
Una nota a parte la merita la salsa aromatica: è da tempo che volevo provare la mitica maionese vegetale, ma vegetale in tutti i sensi….. senza latte di soia, latte di mandorle e pochissimo olio.
Ho sfruttato le polpette per metterla a punto, si sposa benissimo con questa preparazione ma non solo, la trovo perfetta con tutto. Proprio per questo il suo soprannome sarà Salsa Perfetta.
Il suo aspetto è simile alla maionese, la sua consistenza ad un purè soffice e cremoso. Gustandola si percepisce l’aroma del limone e della senape, ma la sensazione gustativa va oltre: è proprio la cremosità che mi ha conquistata.
Provatela, diventerà la vostra salsa preferita, la Salsa Perfetta.

Ingredienti per 11 polpette:
2 melanzane piccole 450 gr circa
150 gr di fagioli cannellini (cotti)
1 cipollotto
50 gr di farina di riso
4 cucchiaini di farina di semi di carrube
1 pomodorino secco
1 cucchiaio di capperi sotto sale
origano
sale grigio di Bretagna
olio extravergine d’oliva
salsa di soia (tamari)

Ingredienti per la salsa aromatica:
400 gr di sedano rapa netto
1 cucchiaino scarso di senape di Digione Bio
Il succo di ½ limone
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale blu di Persia

Procedimento:
Come prima cosa ammollare il pomodorino secco con i capperi.
Lavare accuratamente le melanzane, affettarle (non sono necessarie fette perfette), disporre le fette di melanzana di una teglia preventivamente foderata con carta forno, salarle leggermente e cuocerle in forno caldo a 180° per 10-15 min. Si devono cuocere ed asciugare senza scurirsi.
In un robot inserire il pomodorino secco a pezzetti, i capperi,  i fagioli cannellini e il cipollotto crudo a pezzetti. Tritare il tutto, aggiungere le melanzane ormai fredde e tritare nuovamente.
Le melanzane devono ridursi a piccoli tocchetti, è necessario utilizzare un robot e non il frullatore.
Aggiungere la farina di riso, la farina di semi di carrube, l’origano. Amalgamare accuratamente gli ingredienti. Versare poco olio extravergine d’oliva a filo, assaggiare il composto e se necessario aggiustare il sapore.
Ritirare il composto in un contenitore e far riposare in frigorifero almeno 30 min.

A questo punto potete dedicarvi alla salsa.
Mentre si cuocevano le melanzane, avrete pulito e tagliato a piccoli pezzi il sedano rapa.
Cuocerlo con pochissima acqua sino a quando non diventa tenero.
Riprendere il sedano rapa (conservare l’acqua di cottura), inserirlo nel boccale del frullatore ad immersione e frullare aggiungendo poca acqua di cottura.
Insaporire aggiungendo la senape di Digione (poca, se necessario la aggiungerete in seguito), il sale, il succo di limone.
Emulsionare il tutto, assaggiare e aggiustare di sapore.
Come ultima operazione unire l’olio extravergine d’oliva e con movimenti lenti e verticali emulsionare.
Ritirare la salsa in un contenitore e conservarla in frigorifero sino al momento di utilizzarla.

La senape di Digione non deve prevaricare su gli altri ingredienti, è necessario utilizzarla con parsimonia, senza esagerare. L’aroma si deve solo percepire.
Riprendere l’impasto delle polpette, modellarle e passarle velocemente in poca farina di riso.

Posizionarle su una placca foderata con carta forno, spennellarle con una soluzione formata da salsa di soia, poco olio extravergine d’oliva e acqua.

Cuocerle in forno caldo a 180° per 10 min, estrarle dal forno, girarle dal lato opposto, spennellarle e continuare la cottura per altri 10 min.
Controllare, se necessario proseguire ancora per qualche minuto.
Far intiepidire e servire.

Secondo me sono perfette a temperatura ambiente, non è necessario mangiarle calde.
Tiepide o fredde accompagnate con la magnifica Salsa Aromatica sono un vero bocconcino di bontà……

Questa versione prevede l’utilizzo di farina di riso per una versione gluten-free, la farina di riso si può sostituire senza problemi con qualsiasi altra farina; a questo proposito consiglio di unire la farina di semi di carrube solo se necessario, valutare la consistenza del composto prima di ritirarlo in frigorifero.

Provatele…… sono certa che soddisferanno anche i palati più esigenti!!!!

 

27 risposte a “Polpette mediterranee con salsa aromatica”

  1. Arianna ha detto:

    Una ricetta davvero super!!!!

  2. Monica ha detto:

    Splendida questa ricetta, appena comprerò le melanzane, (che adoriamo!) Proverò sicuramente questa ricetta insieme alla salsa perfetta!!!! Complimenti per l’idea e la bravura nel realizzarla! 🙂

  3. Ale ha detto:

    Ma che belle perfette queste polpettine! Chissà che buone che sono! E cucinate al forno molto salutari! ^_^

  4. ravanellocurioso ha detto:

    Evvai! anche Felicia! ricetta invitante, ben costruita, nata per caso (sai che io sono una fan dell’improvvisazione) e come sempre elegantissima, e da provare al più presto. Grazie per la tua partecipazione … eccccerto che ti aspetto anche per il dolce ;-D

  5. Camiria ha detto:

    Le polpettine sono fantastiche ma l’idea della salsa mi incuriosisce, il solito problema che non trovo quell’ortaggio ma se mi capita a tiro… MIO!!!!! ^_^

  6. Chicca66 ha detto:

    Boneeeeeeeeeeeeeeeee 😀 Sai che ancora prima di leggere di cosa fosse fatta la salsa avevo pensato al sedano rapa 😛 Sò quanto ti piace e ho subito immaginato lui come tuo ingrediente per questa salsa 😉 Lo proverò 🙂

  7. Marta NewHorizons ha detto:

    ottime: salsa e polpette! dai che ci provo, cercando anche di evitare il forno 😉 un abbraccio!
    PS. che effetto mi fa commentare dall’Italia…

    • Felicia ha detto:

      Che effetto mi fa sentirti dire che non hai problemi a reperire qualche ingrediente….. ora riesci a trovare quasi tutto!!!! e noi anche…… Sono felice di potervi incontrare al raduno, dei sbaciucchiarmi Linda 😛

  8. MaVi ha detto:

    le polpettine di verdure ora le faccio su carta forno in padella, vengono un po’ asciutte ma evito il forno! il sedano rapa purtroppo non ha un gusto convincente per il mio palato, l’ho visto l’altro ieri al supermercato e l’ho lasciato là… la prossima volta gli do un’altra chance!
    anch’io sto mettendo a punto un sacco di salsette nuove, chissà se riuscirò a pubblicare!
    😉

    • Felicia ha detto:

      Anch’io uso spesso la padella, ma spesso avendo la pasta madre da utilizzare accendo il forno….. (anche d’estate) mentre è acceso lo utilizzo anche per altre preparazioni. Ma hai ragione sono buone anche cotte in padella…….
      Io adoro il sedano rapa, crudo e cotto (completamente diverso), prova a dargli un’altra chance…. con la senape o altri aromi potrebbe stupirti!!!!
      Non vedo l’ora di vedere le tue salsette!!!!
      Un bacione

  9. MaVi ha detto:

    ho dimenticato di dirti che comunque a vederlo in foto mi ci fionderei in un nanosecondo senza dire a né ba!
    😉

    • Felicia ha detto:

      Quando prepararo questa salsetta, mi ci tuffo…… lascio finire Fausto, quando lui è servito….. prendo il cucchiaino e finisco tutta la salsa…… come una bimba con il vasetto della marmellata 😛

  10. Stefania ha detto:

    Devono essere golosissime, ma in questo periodo non riesco a mangiare le melanzane, magari posso sostituirle con altra verdura che mi dia la stessa consisteza che ne dici?

    • Felicia ha detto:

      Sicuramente, secondo me puoi tranquillamente utilizzare le zucchine al posto delle melanzane, se il composto risulta troppo acquoso basta aggiungere un poco di farina in più!!!! Grazie carissima 🙂

  11. Virginia ha detto:

    devo provare la tua maionese perfetta. assolutamente. virginia

  12. Raffy77 ha detto:

    Polpette irresistibili!!! 😛

  13. […] Polpette mediterranee con salsa aromatica di Le delizie di Feli […]

  14. Nadia ha detto:

    Ma come posso sostituire la farina di carrube, che funzione ha? Addensante? Potrei usare un amido, tipo la fecola?

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Nadia, la farina di semi di carrube è un potente addensante, assorbe l’acqua e la trasforma in cristalli, nell’industria alimentare è utilizzato per confezionare i gelati evita che si formino i cristalli di ghiaccio, da non confondere con la polpa di carrube (il simil cioccolato). Puoi sostituirla con amido di mais, aumentandone la dose sino a quando il composto non risulta compatto. Meglio l’amido di mais piuttosto che la fecola assorbe maggiormente i liquidi. Se provi a realizzarle fammi sapere se le hai gradite, mi fa piacere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *