Nov 13
2017

Finocchi allo zafferano

Adoro i finocchi, anche se li preferisco crudi, a volte mi piace concedermi un contorno appagante e aromatico.

E’ la prima volta che provo ad abbinare lo zafferano ai finocchi, il risultato mi ha entusiasmato: lo zafferano arricchisce i finocchi senza coprire il sapore aromatico per un contorno scenografico, invitante e gustoso.

Ingredienti:
2 finocchi
1 bustina di zafferano
sale integrale a piacere
pepe bianco a piacere

Procedimento:
Lavate accuratamente i finocchi, riduceteli a fette di circa 6-8 mm di spessore, adagiateli in una grande padella senza sovrapporli.
Aggiungete poca acqua, incoperchiate e portate a cottura.
La cottura sarà breve, i finocchi devono rimanere croccanti, controllate e girateli dal lato opposto dopo circa 10 minuti e, se necessario, proseguite qualche minuto senza incoperchiare.
Sciogliete lo zafferano in due cucchiai di acqua, versatelo sui finocchi, salate e pepate a piacere, fate asciugare il liquido a tegame scoperto per qualche minuto. Se desiderate ottenere un piacevole effetto caramellato alzate leggermente la fiamma.
Fate intiepidire qualche minuto prima di servire.


Un contorno veloce, gustoso e scenografico, perfetto se volete stupire con effetti speciali.

 

 

2 risposte a “Finocchi allo zafferano”

  1. Wow, che bella idea! Porto in tavola infinocchiare in tutte le salse…ma questa sarà una piacevolissima novità. Grazie!!!

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Sono certa che saranno apprezzati, io li ho adorati :-)Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *