Pizza di funghi

Nessun errore…. è proprio una pizza di funghi!!!

Dopo aver provato, gustato e apprezzato la pizza di Cavolfiore, di Finocchi, di Patate ecco una nuova versione.
Per chi come me ama i funghi, per chi li coltiva a casa e spesso si trova con una produzione extra di funghi, per chi desidera una pizza alternativa davvero gustosa e unica, ecco una nuova versione di quella che i puristi definirebbero un insulto alla pizza: la Pizza di funghi.
Sono consapevole che non si tratta di una vera pizza, sono colpevole di aver usato una definizione errata, ma proprio non esiste un altro termine per descriverla e intitolarla.


L’ho gustata e amata dal primo morso e mentre cercavo un nuovo nome e una nuova ed originale descrizione pensavo solo… “ma quanto è buona questa pizza!!! “e…. allora pizza sia. Vi presento la mia Pizza di funghi!

Ingredienti:
400 gr di funghi pleurotus cotti
200 gr di carote crude
20 gr di farina di semi di lino
50 gr di farina di piselli
sale integrale a piacere
origano essiccato a piacere

Procedimento:
Pulite e affettate i funghi, versateli in una larga padella, salateli e cuoceteli inizialmente a tegame coperto, successivamente scoprite per farli asciugare: i funghi devono risultare cotti e asciutti.
Fateli raffreddare completamente, se lo desiderate potete cuocerli il giorno precedente, in questo modo potrete eliminare  l’eventuale liquido di vegetazione rimasto.
Lavate le carote, in un robot da cucina versate i funghi e le carote e tritali sino ad ottenere un trito omogeneo.
Versate il trito ottenuto in una larga ciotola, aggiungete la farina di semi di lino, la farina di piselli e il sale (se necessario).
Mescolate accuratamente, se necessario aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua per amalgamare gli ingredienti ed ottenere un composto corposo simile ad un impasto.
Aggiungete l’origano (facoltativo) e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Riprendete il composto di funghi, foderate con carta forno una teglia rotonda di cm. 30 di diametro, oliate leggermente la carta forno e distribuite il composto di funghi modellandolo e appiattendolo.
Cuocete in forno caldo a 190°C per circa 20 minuti, al termine estraete la base della pizza giratela dal lato opposto e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
A termine cottura versate sulla superficie della pizza la salsa al pomodoro e le guarnizioni scelte.

Io ho scelto di condire la mia pizza con carote grattugiate, funghi pleurotus e la mia Spalmabile con anacardi.
Infornate nuovamente per altri 10 minuti.
Sfornate fate intiepidire qualche minuto e servite!!!


La pizza è servita… buona, gustosa, profumata e incredibilmente reale nonostante l’assenza di farine!!!

n.b.  Se lo desiderate potete sostituire la farina di piselli con farina di ceci o altri legumi a scelta, aggiungendo, se necessario, poca acqua.

 

2 commenti su “Pizza di funghi”

Lascia un commento