Plumcake senza glutine con friggitrice ad aria

Nuovo esperimento e nuovo successo!!!

Gli esperimenti con la friggitrice ad aria proseguono e mi stimolano nuove ricette e abbinamenti.
La torta della domenica è un piacevole rituale e se mi sento ispirata mi diverto a cimentarmi in nuove ricette, proprio come questo Plumcake con panna e cramberry.
Il plumcake è semplice e veloce da realizzare, la friggitrice ad aria non è indispensabile, per la cottura si può tranquillamente utilizzare il forno.

Se non possedete lo stampo da plumcake potete utilizzare uno stampo di 20 cm di diametro circa oppure distribuire l’impasto negli stampini da muffin, adattando ovviamente i tempi di cottura.

Ingredienti:
180 gr di farina di grano saraceno
120 gr di farina di mais
20 gr di farina di semi di lino
200 ml di panna di soia o meglio condimento a base di soia
40 gr di sciroppo di riso o altro dolcificante a scelta
100 ml di cramberry ammollati, sciacquati e strizzati
la scorza e il succo di 1/2 limone
la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 bustina di cremor tartaro
300 ml circa di acqua gasata

Procedimento:
In una ciotola versate le farine, aggiungete la “panna” di soia, lo sciroppo di riso, i cramberry e miscelate.
Unite poca acqua alla volta sino ad ottenere un composto corposo e colloso, potrebbe essere necessario variare la quantità di acqua, dipende dalla varietà delle farine.
Aggiungete il cremor tartaro e il bicarbonato di sodio, mescolate con cura con movimenti dal basso verso l’alto.
Preriscaldate il forno a 190°C o la friggitrice ad aria a 180°C per 5 minuti.
Versate il composto negli stampi scelti, io ho utilizzato due stampi rettangolari  in carta forno da plumcake di 17.5 x 10 cm. (a misura del cassetto della mia friggitrice ad aria).
Spolverizzate la superficie dei plumcake con pochissimo zucchero di canna e infornateli.

Cuocete nella friggitrice ad aria per circa 15 minuti, nel forno per circa 20 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino, i tempi di cottura sono riferiti agli stampi utilizzati.
Sfornate, fate raffreddare completamente prima di… scartare e affettare!!!

Buonissimi, l’impasto è dolce, morbido e carezzevole.

Lascia un commento