Sfere di quinoa alla greca

Semplici da realizzare le Sfere di quinoa alla greca diventeranno un must della vostra tavola

Dopo aver realizzato i Suppli al cellulare, mi si è aperto un mondo; vi assicuro che con pochi e semplici passaggi diventerete anche voi dipendenti di queste delizie.


Per realizzare le Sfere di quinoa alla greca ho seguito le quantità della ricetta dei Suppli, variando di poco la ricetta; di seguito vi riporto i dosaggi e il procedimento delle Sfere di quinoa alla greca.

Ingredienti:
200 gr di quinoa
250 di ragù di soia
50 gr di farina di lenticchie rosse
sale integrale a piacere
pepe bianco a piacere
basilico essiccato o altra erba aromatica a piacere
“formaggio” vegano simil feta

Procedimento:
Versate la quinoa in un colino a maglie fitte e sciacquatela abbondantemente con acqua fredda.
Versatela in una casseruola, coprite con pari quantità di acqua, incoperchiate e portate a cottura.
Serviranno circa 12/15 minuti; dopo circa 10 minuti scoprite, aggiungete il ragù di soia e mescolate.
Salate, insaporite con pepe e basilico, assaggiate e aggiustate il sapore se necessario e terminate la cottura sempre mescolando aggiungendo poca acqua se dovesse risultare troppo asciutto.
In una ciotola miscelate la farina di lenticchie con poca acqua, versatela sulla quinoa e mescolate; fate cuocere sino a quando si formerà un composto compatto dalla consistenza simile alla polenta. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungete poca acqua alla volta: la quinoa dovrà risultare compatta e leggermente collosa.
A questo punto distribuite la quinoa in un contenitore e dopo averla fatta raffreddare, ponetela in frigorifero sino al giorno seguente.
Ora potete procedere alla realizzazione delle Sfere di quinoa alla greca.
Riprendete la quinoa e suddividetela a porzioni, io ho realizzato 6 Sfere da 100 gr l’uno.
In una terrina versate poca farina di riso, tagliate la “feta vegana” a cubetti, modellate nel palmo della mano la pallina di quinoa appiattendola  posizionate al centro il cubetto di feta e richiudete la quinoa formando la Sfera.
Passate le Sfere nella farina di riso eliminando l’eccesso e successivamente adagiatele su un piatto.
Formate tutte le Sfere poi fatele riposare almeno 30 minuti in frigorifero.
Nel frattempo preparate una pastella fluida con farina di riso, sale e acqua e distribuite in una terrina la farina di mais.

Riprendete i Suppli, immergeteli nella pastella avendo l’accortezza di avvolgerli completamente, estraeteli con l’aiuto di due forchette facendo sgocciolare l’eccesso di pastella e passateli nella farina di mais.
Panateli interamente e poneteli nuovamente sul piatto, dopo aver panato tutti i suppli spennellateli con una soluzione formata da 1 parte di olio e 3 di acqua.
Picchiettate il pennello sulla panatura senza trascinarlo per evitare di asportare la farina di mais.
Ora potete procedere alla cottura.

Se utilizzate la friggitrice ad aria preriscaldatela per 5 minuti a 200°C e cuocete per 10 minuti, girando le Sfere a metà cottura.
Se utilizzate il forno, preriscaldatelo a 190°C nella funzione ventilato, adagiate le Sfere su una teglia, infornate e procedete alla cottura per 12/15 minuti girandoli a metà cottura.

Sfornate e… serviteli caldissimi!!!

Un commento su “Sfere di quinoa alla greca”

Lascia un commento