Pane senza glutine con i fiocchi

Anche se è da molto che non pubblico nuove ricette con la pasta madre senza glutine, non l’ho mai abbandonata.

Sono ormai 4 anni che mi segue fedelmente, l’ho creata in occasione della stesura del mio primo libro La forchetta dei 5 sapori e da allora ogni settimana mi regala doni preziosi.
Spesso sono ricette collaudate,  racchiuse nei miei due volumi, ma questa settimana ho voluto provare una nuova pagnotta, un pane in cassetta davvero unico dal sapore e dalla consistenza spettacolari.

Ingredienti:
280 gr di pasta madre senza glutine rinfrescata
300 gr di farina di grano saraceno
50 gr di fiocchi d’avena senza glutine
50 gr di farina di mais
un pizzico di bicarbonato di sodio
sale integrale a piacere
400 ml circa di acqua

Procedimento:
In una ciotola capiente versate la pasta madre, unite un cucchiaino di sciroppo di riso e ammorbiditela aggiungendo poca acqua presa dal totale.
Unite le farine e i fiocchi d’avena, impastate utilizzando una spatola e unendo l’acqua poca alla volta, in ultimo aggiungete il sale e il bicarbonato di sodio: l’impasto risulta corposo e colloso leggermente difficoltoso da impastare con le mani, nel caso utilizzate la spatola e procedete con movimenti dal basso verso l’alto avendo cura di amalgamare con cura gli ingredienti, aggiungendo il sale solo all’ultimo momento.
Versate l’impasto in due stampi da plumcake foderati con carta forno: io ho usato stampi di 17 cm per 8 cm; coprite con pellicola per alimenti e fate lievitare per 5-6 ore o sino a quando l’impasto saeà leggermente gonfio e con delle piccole bolle in superficie.
Preriscaldate il forno con funzione ventilata a 180°C oppure la friggitrice ad aria a 170°C, in questo caso basteranno 5 minuti; riprendete gli stampi e prima di infornarli praticate un taglio sulla superficie del pane.
Infornate e cuocete per 30 minuti circa nel caso utilizziate il forno oppure circa 25 minuti con la friggitrice ad aria.
Fate la prova stecchino prima di sfornare; sfornate, sformate il pane dagli stampi e rimettetelo in forno o nella friggitrice ancora per 5 minuti.
Sfornate fate raffreddare completamente prima di affettare.

Se lo desiderate potete congelare le fette di pane: si conserveranno a lungo e al bisogno basterà scongelarle a temperatura ambiente.

Il pane ha un ottima consistenza, morbido e non stopposo e il sapore del pane di una volta!!!

Lascia un commento