Apr 27
2015

Golosa ciambella al caffè

Non è da me allontanarmi dal blog… eppure l’ho fatto, mi sento in colpa, verso chi mi segue e me stessa per non essere in grado di sdoppiarmi.

CIAMBELLA-GOLOSA
A volte vorrei essere Michael Keaton in mi Sdoppio in quattro ed avere un clone che mi aiuti…. ma poi, perderebbe di umanità e….. amore.
Non sopporto più la ricetta della crema al forno che mi appare ogni volta che apro il blog…. e si apre da solo!!! Ogni volta che accendo il pc la fotografia della crema mi saluta.
Con questa semplice ricetta chiedo scusa a tutti voi, non ho cloni e purtroppo in questo periodo sono spesso troppo fuori casa e tutto diventa più difficile.
Ma una domenica mattina ho voluto augurare il buon giorno a Fausto con una dolce, sana, golosa ciambella.
Il “caffè” incontra il cioccolato e regala la giusta energia per iniziare la giornata superare gli ostacoli quotidiani.

Ingredienti:
150 gr di pasta madre rinfrescata
300 gr di farina di farro integrale
100 gr di farina monococco
30 gr di farina di soia
1 vasetto di yogurt di soia
3 cucchiaini di cicoria solubile (in sostituzione caffè o orzo)
2 cucchiai di malto di riso
acqua q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
50 gr di cioccolato fondente
mandorle tritate

Procedimento:
Ammorbidire la pasta madre con poca acqua e il malto di riso.
Aggiungere le farine precedentemente miscelate con la cicoria, unire lo yogurt di soia, l’acqua necessaria e poco olio per formare un composto morbido, elastico e appiccicoso,
Ritirare l’impasto in una ciotola, coprire con pellicola per alimenti e far lieviare lontano da correnti d’aria.
A lievitazione serviranno circa 6 ore a temperatura ambiente o 24 in frigorifero, riprendere l’impasto e dividerlo in due parti.
Modellare senza impastarlo metà impasto e distribuirlo sul fondo di uno stampo a ciambella.
Ridurre il cioccolato a piccoli cubetti, distribuirne metà sull’impasto affondandolo di qualche centimetro.

CIAMBELLA-GOLOSA
Coprire con la seconda metà d’impasto, affondare il cioccolato rimasto, spennellare la superficie con un cucchiaio di malto sciolto in poca acqua e coprire con mandorle tritate.
Far riposare per 30 min, accendere il forno a 250°, a temperatura infornare ed abbassare a 180°. Cuocere per 20 minuti coprendo la superficie della ciambella con un foglio di alluminio. Scoprire e proseguire per altri 10 minuti.
Prima di sfornare fare la prova stecchino.
Sfornare e appena è possibile estrarre la ciambella dallo stampo, far raffreddare e…. gustare.
La ciambella perfetta per iniziare la giornata, morbida, avvolgente, golosa.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta Integralmente del Blog della Daria

INTEGRALMENTE2

 

 

 

12 risposte a “Golosa ciambella al caffè”

  1. Roberta ha detto:

    Bentornata!!!!!! Che gola questa ciambella…♡♡♡♡♡

  2. valentina ha detto:

    Feli, ti ho pensato spesso. Aprivo il blog e vedevo sempre la stessa ricetta. Mi stavo preoccupando e tanto. Per fortuna è solo questione di mancanza di tempo! Ti aspettiamo tutti… Un abbraccio.

  3. Daria ha detto:

    Rieccoti finalmente, non hai da scusarti cara Felicia, è giusto prendersi i propri tempi, però capisco la voglia di tornare a scrivere sul blog e sono contenta di ritrovare le tue ricette come sempre golosissime! Già segnata fra le cose da provare, non ho mai provato a mettere la cicoria negli impasti…
    Un abbraccio!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Grazie Daria, mi dispiace accantonare il blog, ma davanti a tanti impegni ho dovuto sacrificare questo piccolo pezzettino di me…. e non solo purtroppo 🙁 Ho utilizzato la cicoria solubile perchè io l’adoro e in casa non ho l’orzo, il caffè avevo timore di scurire troppo l’impasto. Ma se vuoi puoi utilizzare l’orzo, il risultato sarà ugualmente goloso 🙂 Un bacione

  4. Che ciambella favolosa! Bentornata!! Ho appena nominato il tuo blog tra i miei preferiti per il Beautiful Blogger Award!! Tutti i dettagli qui: http://lingredienteinpiu.blogspot.it/2015/04/sono-stata-nominata-beautiful-blogger.html
    Un abbraccio, a presto!!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Grazieeeee, sono commossa, è un onore. E’ bellissimo il tuo post, mi sono divertita a leggerlo, che bello scoprirti!!! mi piace tantissimo il punto dove parli dello sport e del rapporto con la natura, è anche il mio sport preferito 🙂

  5. labalenavolante ha detto:

    Bentornata Feli.. mancavano le tue ricette 🙂
    Stavo per scriverti una mail!!!
    Sono contenta che la tua assenza fosse dovuta solo ai troppi impegni, anche per me è un periodo così, nuovi equilibri da assestare.
    Nel frattempo, ogni tanto un dolce con farina di farro me lo sto concedendo, come strappo al senza glutine: questa ciambella è perfetta!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Carissima, sapessi come mi pesa allontanarmi dal blog e tutti voi, ma….. arriva la fine della giornata e ti rendi conto che qualcosa devi tagliare. Spero di recuperare, farò il possibile!!! Fai bene a integrare ogni tanto con la farina di farro, secondo me (e non solo) se non ci sono necessità fisiche o problematiche serie è meglio non eliminare totalmente il glutine, si rischia di diventare realmente intolleranti. Scegliere cereali integrali e buone farine è sufficiente per assicurarsi una sana alimentazione.

  6. ricettevegolose ha detto:

    Cara Feli bentornata, mancavano anche a me le tue ricette! Ti capisco benissimo, anche io ho avuto periodi difficili e a volte il blog passa in secondo piano…spero tu possa pian piano riprenderti i tuoi spazi, per te stessa! Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *