zucchine in agrodolce

Zucchine in agrodolce

Un agrodolce leggero, le cipolle di Tropea protagoniste, incontrano la delicatezza della zucchina cruda.
Un incontro magico per dar vita ad un contorno sfizioso e leggero, fresco e veloce.

zucchine in agrodolce
Diverso tempo fa avevo presentato una versione simile Cetrioli alla cipolla,  con il tempo ho modificato diversi ingredienti, sopratutto nella preparazione dell’agrodolce, ora più leggero e gustoso, mentre l’abbinamento è a scelta… Ottima preparazione sia con i cetrioli che con le zucchine.

zucchine in agrodolce
L’incontro è sempre perfetto.

Ingredienti:
1 grossa cipolla di varietà Tropea (del nostro orto)
2 zucchine (medio piccole)

Ingredienti per l’agrodolce:
1 cucchiaio di acidulato umeboshi
1/2 cucchiaio di salsa di soia (tamari)
1/2 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Procedimento:
Lavare, sbucciare e affettare sottilmente le cipolle.
Farle appassire in un tegame coperto aggiungendo, solo se necessario, poca acqua, a fiamma bassa.
In una ciotola emulsionare gli ingredienti per l’agrodolce,  alzare la fiamma e versare l’emulsione sulle cipolle.
Amalgamare e far caramellare per pochi minuti.
Nel frattempo lavare accuratamente le zucchine, con il pelapatate tagliarle a nastro, disporre le zucchine sul piatto di portata e coprire con le cipolle in agrodolce calde.
Formate più strati in questo modo si insaporiranno tutte le zucchine.

zucchine in agrodolce
Far riposare diverse ore in frigorifero prima di consumarle, le zucchine si ammorbidiscono e si insaporiscono.

zucchine in agrodolce
Prima di servire tenere a temperatura ambiente almeno 30 min. e versare un goccio d’olio extravergine d’oliva sulla preparazione.

Ci rivediamo tra una settimana….. stiamo partendo!!!! Finalmente al mare 🙂

14 commenti su “Zucchine in agrodolce”

  1. Adoro le cipolle di Tropea al punto che le mangerei come una mela!! 🙂
    Invidio il tuo orto! Io mi limito alle erbe aromatiche sul balcone e a un vaso di pomodori, ora carico di bei frutti (ma sono verdi…. 🙁 )

    Rispondi
  2. Ciao Feli, altro fantastico modo di usare le zucchine che per chi ha l’orto sono sempre tante e ci vogliono un sacco di idee per non annoiarsi.
    Seguo sempre con interesse le tue ricette perchè mi ritrovo nei tuoi gusti per quel che riguarda gli abbinamenti.
    Adesso ancora di più, perchè un nostro amico MOLTO SPECIALE per di più bambino ha scoperto di essere celiaco. A casa mia si condivide tutto sempre tutto, per tanto quando la sua famiglia (mamma, papà e sorelle) vengono a mangiare assolutamente pasto gluten free per tutti (che tra l’altro male non fa…ma questo è un altro discorso).
    A tal proposito volevo farti una domanda.
    Posso continuare ad usare la farina di arrow root per addensare (mi trovo bene con quella e la uso sempre per tutto, salse, dolci etc).?
    Grazie del tempo dedicatomi e buone vacanze!

    Rispondi
    • Grazie carissima, hai proprio ragione con l’orto in piena produzione bisogna studiare nuove proposte p. 🙂 per quanto riguarda il tuo amico speciale l’unico consiglio che posso darti é quello di usare ingredienti presenti nel prontuario, lo trovi anche on line in caso di celiachia bisogna stare attenti. Un bacione 🙂

      Rispondi
    • Perfetto per chi ama l’agrodolce!!!! è davvero moltoooo invitante 🙂 Sonoooooooo tornataaaaaaaaaaaa….. dispiaciuta ma anche felice, avevo proprio nostalgia dei ragazzi!!!! 🙂

      Rispondi
  3. mi piace il tuo agrodolce….l’abbinamento con la cipolla di tropea…la zucchina fresca…e poi ho abbondanza di zucchine…devo provare un bacione

    Rispondi
    • Grazie carissima, è piaciuto molto anche a noi, siamo rientrati ieri sera, l’orto ci ha regalato zucchine tonde grosse come zucche!!!! ma recupero….. crema di zucchine ecc!!!

      Rispondi
    • E’ stato necessario inventare qualche preparazione sfiziosa e alternativa, anche crude le zucchine sono squisite anzi…. in questa versione sono irresistibili 🙂

      Rispondi

Lascia un commento