SEITAN CON PORRI AL MARSALA

Seitan con porri al marsala

La dolcezza dei porri aromatizzati con il marsala secco offrono, un piacevole ed originale contrasto al seitan aromatizzato con zenzero e salsa di soia.
Un piatto veloce, fresco ed invitante, perfetto da offrire: sarà gradito a tutti.

SEITAN CON PORRI AL MARSALA

Ingredienti:
una confezione di seitan al naturale lavorato a mano 250 gr.
3 piccoli porri
1 cm. quadrato circa di zenzero fresco
3 o 4 cucchiai di marsala secco
salsa di soia (Tamari) q.b.
olio extravergine d’oliva

Procedimento:
Lavare ed affettare finemente i porri, distribuirli in una larga padella, aggiungere poca acqua, coprire la padella, farli ammorbidire a fiamma bassa.
A fine cottura scoprire, alzare la fiamma e versare il marsala: è importante che la parte alcolica evapori immediatamente.
Ritirare i porri in un piatto, si utilizzeranno a fine preparazione.
Grattugiare lo zenzero, versarlo nella stessa padella utilizzata per i porri, aggiungere un goccio d’acqua e farlo “sciogliere” con padella coperta.
Distribuire le fette di seitan nella padella, coprirlo con l’acqua necessaria per sfiorare la superficie del seitan, un goccio di salsa di soia, coprire e far cuocere a fiamma moderata.
Ogni tanto scoprire e girare le fette di seitan per farle insaporire anche dal lato opposto.
Quando l’acqua sarà quasi completamente evaporata, scoprire e far dorare il seitan.
Aggiungere i porri, se necessario allungare con poca acqua e far insaporire per qualche minuto.
Versare un goccio di olio extravergine d’oliva e servire.
SEITAN CON PORRI AL MARSALACome sempre, quando cucino un piatto per Fausto, attendo il suo parere: lo osservo mentre assaggia il primo boccone e inizio a tempestarlo di domande: Allora? E’ buono? Si sente il Marsala? Il contrasto tra il dolce del Marsala e l’agro-piccante dello zenzero si sente? E anche questa volta il piatto è piaciuto…… è stato gustato e apprezzato…..

Nota: Il Seitan è un prodotto a base di glutine, non adatto a celiaci o intolleranti

 

14 commenti su “Seitan con porri al marsala”

    • Anch’io adoro l’aroma del Marsala, un mio cavallo di battaglia è il risotto porri e Marsala, oppure aggiunto nelle marmellate o dolci in genere, è la prima volta che lo sperimento in un piatto “salato” come il seitan, mi è piaciuto…. sopratutto è piaciuto a Fausto. E’ bello far raffiorare i ricordi 😉

      Rispondi
  1. Ciao Feli! Seitan porri e marsala? Risotto porri e marsala? Mi sa che l’abbinamento merita 😉 Io i porri li metterei ovunque, dalle minestre ai risotti.. c’è un sughetto per pasta che adoro e faccio spesso, con porri e ceci. Trovo che i due stiano particolarmente bene insieme! Ora non mi resta che provare il tuo suggerimento, mi ha incuriosito non poco il contrasto di sapori che si può creare! un bacione Feli!

    Rispondi
    • Anch’io metterei i porri ovunque, li adoriamo…. mi piacciono tantissimo anche al forno (al cartoccio), ti assicuro che il risotto porri e marsala è favoloso!!!! ogni volta che lo faccio sparisce in pochi minuti. Il seitan ai porri ha avuto lo stesso successo…. un abbinamento davvero riuscito.

      Rispondi
    • Buongiorno Roberta… il risotto al Marsala è da provare, è squisito. Con il calore evapora la parte alcolica, rimane solo l’aroma e la parte zuccherina del liquore lega e caramella il risotto…. davvero gustoso. 🙂

      Rispondi
  2. Perdonami! !!!!! Ho trovato la ricetta, l’ho letta sembrs proprio invitante, dici che posso usare il carnaroli int.?
    Grazie per la pazienza. …

    Rispondi
    • Benissimo… è una vecchia ricetta, pubblicata tanto tempo fa, da allora lo faccio spesso, anche in caso di ospiti. Se utilizzi il metodo della non cottura, lasciando cuocere il risotto a fuoco spento, aggiungi il Marsala solo in ultimo per mantecare, puoi usare tranquillamente il carnaroli, un ottimo riso perfetto. Sono davvero curiosa di sapere se ti è piaciuto 😉 Buona giornata

      Rispondi

Lascia un commento