Feb 2
2015

Pagnotta con noci e olive

Dovevo testare il mio nuovo cestino per la lievitazione; dopo averlo ammirato, finalmente mi sono decisa ad acquistarlo.
Favoloso!!! E’ bellissimo. Con questo semplice cestino sfornare Pagnotte, belle oltre che buone, è facilissimo.

PAGNOTTA-CON-NOCI-E-OLIVE2-005

Crosta croccante e cuore morbido è il risultato per questa strepitosa e gustosa pagnotta.
Basta impastare e lasciar lievitare nel cestino, terminata la lievitazione basterà capovolgere il cestino su una teglia foderata con carta forno e….. la pagnotta è servita.

Ingredienti:
150 gr. di pasta madre
200 gr. di farina di farro integrale
200 gr. di farina monococco
100 gr. di farina di grano tenero integrale
50 gr. di noci
50 gr. di olive verdi denocciolate
malto di riso
400 ml. di acqua
olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:
Tritare a coltello grossolanamente le noci e le olive.
Sciogliere la pasta madre con poca acqua e un cucchiaino di malto di riso.
Aggiungere le farine precedentemente miscelate, le olive e le noci.
Impastare unendo l’acqua necessaria per ottenere un impasto morbido e ben idratato.
Aggiungere un cucchiaino di sale dopo aver iniziato ad impastare.
Se necessario aggiungere altra acqua: la quantità di acqua dipende da quanta ne assorbono le farine.
L’importante è che l’impasto sia ben idratato, morbido ed elastico.
Fare un paio di giri di pieghe.
Infarinare abbondantemente il cestino con farina di grano duro, accomodare l’impasto nel cestino, coprire con pellicola per alimenti senza pvc lasciandola morbida. Coprire con un telo da cucina pulito e far lievitare.
In questo caso ho fatto lievitare la mia pagnotta a temperatura ambiente in un luogo fresco tutta la notte.
Al mattino, accendere il forno a 250°, foderare con carta forno una teglia, capovolgere la pagnotta ed sfilare il cestino.
Con un pennello eliminare la parte in eccesso di farina di grano duro.
A temperatura infornare abbassando la temperatura a 180° cuocere per circa 30 minuti; se la superficie dovesse colorirsi troppo, coprire con un foglio di alluminio senza farlo entrare in contatto diretto con la pagnotta.

PAGNOTTA-CON-NOCI-E-OLIVE2-006
Sfornare, far raffreddare, affettare…… gustare.

PAGNOTTA-CON-NOCI-E-OLIVE2-010
Squisito, all’esterno si forma una croccante crosticina, rimane morbidissimo e soffice l’interno.

PAGNOTTA-CON-NOCI-E-OLIVE2-029
Il cestino è comodissimo, risparmio tempo….. in questo periodo così prezioso, e sforno delle pagnotte strepitose, bellissime e buonissime.

La straordinaria raccolta di Daria – Integralmente mi aspetta…

INTEGRALMENTE2

18 risposte a “Pagnotta con noci e olive”

  1. londarmonica ha detto:

    Che bontà, è daun bel po’ che non mangio un pezzo di pane equesto mi sembra buonissimo. Prima o poi mi vedi arrivare all’ora di colazione

  2. Niki ha detto:

    …bellissima pagnotta! 🙂 La farina di farro è unica… La monococco non la conosco, qual è??
    Non ho pasta madre fresca… vorrei provare… spero in un buon risultato anche con lievito madre essiccato ………………….:)
    Grazie Feli e felice settimana 🙂

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Niki, grazie, sei gentilissima, puoi tranquillamente farla con il lievito di birra e se hai occasione ti consiglio di provare la farina di monococco, Fausto l’adora, è ancora farro. Ti lascio questo link ti potrebbe essere utile per approfondire l’argomento. http://it.wikipedia.org/wiki/Triticum_monococcum ho la fortuna di acquistare le farine al gas, macinate a pietra e prodotte da piccoli agricoltori, da quando uso le loro farine i risultati sono strepitosi 🙂

  3. Niki ha detto:

    Oopsss! Dimenticavo… il blog è carinissimo… 😉

  4. Daria ha detto:

    Buono il pane con le olive! Le bimbe lo adorano… mi hai fatto venire voglia di prepararlo visto che ho giusto rinfrescato la Gilda! Mi piace molto anche il mix di farine, interessante anche che sia un impasto diretto. Vado a inserirla nella raccolta!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Grazie carissima, la tua disponibilità è infinita. Il pane con le olive è super gettonanto anche qui!!! il cestino per la lievitazione mi accorcia i passaggi e il risultato è strepitoso, non avrei mai creduto. 🙂

  5. Che meraviglia questo pane!
    Ma sai che non sapevo di questo cestino per la lievitazione! Sono appena andata su internet a cercarlo, bello!
    Non ho mai provato il mix noci e olive nel pane, li ho sempre fatti separatamente, o noci o olive…..proverò ad abbinarli!
    Grazie sia per la ricetta che per l’informazione sul cestino!
    Buona giornata
    Serena

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Grazie Serena, anche per me era la prima volta che li abbinavo, e il risultato è davvero accattivante…. leggermente amarognolo ma con la punta di acidità data dalle olive, il cestino è favoloso…. vale la pena, pagnotte belle e perfettamente lievitate 🙂

  6. Manuela ha detto:

    Ciao la pagnotta è bellissima anche se blù! E’ così per le olive? E questo fantastico cestino per la lievitazione dov’è? Sono curiosa di vederlo è un normale cestino di vimini?

  7. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Il colore è il mix di olive e noci, è un verde/marrone tendente al violetto…. un colore strano…. 😉 ma il sapore è favoloso!!!! il cestino per la lievitazione è un cestino nato e creato proprio a questo scopo, è in bambù, si usa solo per lievitare e non cuocere l’impasto. Ti lascio quest link http://www.tibiona.it/accessori/cestini-da-lievitazione- come puoi vedere esiste in diverse misure e forme…. comodissimo!!!!

  8. Niki ha detto:

    Grazie Feli… 🙂 Ah ecco! Monococco è piccolo farro… grazie per il link che mi hai lasciato… 🙂 Quando farò questa bella pagnotta ti farò sapere… 😉 Ho dato una sbirciata anche al cestino! 😉

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      E’ da poco che utilizzo la monococco, ora ho la possibilità di acquistarla al gas, ti assicuro che è una farina straordinaria 😉 Il cestino è davvero carino vero!!! e si può anche utilizzare per portare a tavola il pane 🙂

  9. ricettevegolose ha detto:

    Questo pane è bellissimo non solo per la forma ma anche per il colore 🙂 Va a finire che mi comprerò anche io un cestino 😀 Un abbraccio grande cara!

  10. valentina ha detto:

    olive e nociiiii? immagino il sapore ed il profumo sprigionato per casa. mamma mia che buono Feli. Ne avrei bisogno proprio, in questi giorni di stanchezza. Non sai da quanto volevo il cestino, e non avevo pensato a tibiona. Grazie a te ora so dove prenderlo! Buon fine settimana Feli. Ti abbraccio forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *