dainokn in agrodolce

Daikon in agrodolce

Una preparazione semplice, gustosa e invitante.
Adoro il daikon, mi piace il suo sapore piccante e leggermente amarognolo; ogni volta che al negozio bio lo trovo lo acquisto immediatamente.


Daikon in agrodolce

Perfetto crudo, magari tagliato a spaghetti e servito con un “ragù” vegetale, ma anche cotto è buonissimo: la cottura smorza leggermente il piccante e accentua l’amaro.
In agrodolce è particolarmente stuzzicante e invitante, il taglio a bastoncino permette una cottura veloce lasciando il daikon croccante.

Ingredienti:
1 daikon da circa 500 gr
50 gr di cranberry (mirtilli rossi essiccati)
1 cucchiaino di salsa di soia (Tamari)
1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
2 cucchiaini di acidulato umeboshi
prezzemolo fresco tritato

Procedimento:
Far ammorbidire i mirtilli rossi in poca acqua, lavare e affettare il daikon; in una padella coperta far ammorbidire il daikon senza aggiungere liquidi. Mescolarlo continuamente per evitare che si attacchi, in pochi minuti cambierà colore, diventerà leggermente trasparente.
Unire i mirtilli scolati dall’acqua di ammollo.
In una ciotolina miscelare la salsa di soia, l’olio extravergine d’oliva e l’acidulato umeboshi
Aggiungere la miscela al daikon, a tegame scoperto far evaporare per qualche minuto. Coprire e continuare la cottura ancora per pochi minuti.
Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sapore, spegnere e cospargere  abbondante prezzemolo fresco tritato.
Daikon in agrodolce
Servire completando con poco olio extravergine d’oliva.
daikon in agrodolce
L’agrodolce è leggero, deve accompagnare il daikon senza nascondere il suo sapore.

L’utilizzo di questi ingredienti permette di creare un agrodolce particolarmente delicato e gradevolmente dolce.

Salsa di soia: sale
Olio extravergine d’oliva: aroma
Acidulato umeboshi: agro
Mirtilli essiccati: dolce

 

11 commenti su “Daikon in agrodolce”

  1. Il daikon lo trovo solo da nel negozio bio “la buona terra” che per fortuna ho moooolto vicino!
    🙂
    Questa è da provare!
    Grazie di aver condiviso questa ricetta con Salutiamoci!
    Baciussss

    Rispondi
  2. Wow! Che buona ricettina! Anch’io faccio un po’ fatica a trovare il daikon ma ogni tanto c’è nel mio negozietto di fiducia 😉
    Crudo non lo digerisco molto, ma così dev’essere una vera delizia!

    Rispondi
  3. Ciao Felicia il tuo blog ė proprio bello e complimenti per questa ricetta: mi piace tanto il daikon e lo compro a € 0,59 l’uno… niente male come prezzo no?

    Rispondi

Lascia un commento