zucca ripiena

Zucca ripiena

Voglia di Zucca???
Con questa ricetta soddisferete completamente la vostra voglia di zucca….


zucca ripiena

Adoro la zucca, in questa stagione è il mio ortaggio preferito: dolce o salata, cruda o cotta, al forno o in padella, come piatto principale o come contorno, abbinata a riso, pasta, tofu, purè, mousse, patè,  o semplicemente zucca, solo zucca!!!!
Questa ricetta è strepitosa: la zucca offre il meglio di sè, il ripieno avvolge  il morbido guscio.
Insieme si fondono per regalare un gusto unico.

Ingredienti:
1 piccola zucca qualità Delica di circa 1,3 kg
250 gr di tofu al naturale
2 porri
5 o 6 foglie di salvia
un cm quadrato di zenzero fresco
una spolverata di cannella in polvere
sale dolce di romagna q.b.
olio extravergine d’oliva
semi di girasole tritati

Procedimento:
Lavare e tagliare la calotta superiore alla zucca, circa a due terzi di altezza.
Eliminare i semi e i filamenti interni, può essere utile aiutarsi con uno scavino.
Lavare l’interno della zucca e avvolgerla in un grande foglio di carta forno, sigillare il pacchetto in un foglio di carta d’alluminio e cuocere in forno per circa 40 min.
A fine cottura aprire il “pacchetto” controllare utilizzando uno stuzzicadenti e, se necessario, proseguire la cottura ancora per qualche minuto. La zucca deve risultare tenera, ma ancora corposa, non deve cuocersi troppo.
Mentre cuoce la zucca, lavare e affettare i porri, eliminare la buccia alla calotta superiore della zucca e tagliarla a pezzetti. Cuocere gli ortaggi in una padella antiaderente con  poca acqua, la salvia e un pizzico di sale. Far cuocere e asciugare completamente gli ortaggi, frullare il tutto e rimetterlo in padella, senza lavare il boccale del frullatore frullare il tofu e aggiungerlo alla purea di ortaggi.
Cuocere per qualche minuto per far addensare e insaporire con lo zenzero fresco grattugiato e la cannella.
Se il composto non dovesse asciugarsi aggiungere poca maizena e far cuocere per qualche minuto: si asciugherà in pochissimo tempo.
Assaggiare, se necessario aggiustare il sapore.
Estrarre la zucca dal forno e riempirla con il composto, assestare e compattare il ripieno in modo da non lasciare spazi vuoti.
Completare con una generosa spolverata di semi di girasole tritati e un goccio d’olio extravergine d’oliva.
Rimettere in forno per 15 min sino a far dorare la superficie della zucca.
Far intiepidire leggermente e servire.
zucca ripiena
Buonissima….. il ripieno morbido e avvolgente, la zucca corposa e gustosa, un piatto appagante e saziante.
zucca ripiena
Semplice, personalizzabile…. è solo una zucchina tonda un pò cresciuta, ma sempre un ortaggio da farcire!!!
zucca ripiena
Con una zucca di queste dimensioni è possibile confezionare un piatto per 4 persone accompagnandolo da un ricco contorno.

22 commenti su “Zucca ripiena”

  1. il profumo della cannella con la zucca, il tofu, lo zenzero… da provare assolutamente! Sei un pozzo di idee!!! Complimenti Feli!!! questa non e’ da perdere assolutamente! Nemaste’ 🙂

    Rispondi
  2. ma daaai alla zucca ripiena giuro non ci avrei mai pensato!
    io invece la delica non penso di averla mai mangiata, qui si trova sempre la classica arancione (che sarebbe la mantovana giusto?) uff 🙁
    questa dev’essere da sballo! ^_^

    Rispondi
  3. Grazie Felicia. Ho visitato il link e mi ha fatto ricordare che ho mangiato la cioccolato con il sale. Esattamente a Norma, nella fabbrica di cioccolato annessa al museo del cioccolato che c’è lì. Un buon cioccolato fondente con del sale di Persia. Ottimo e molto particolare. Anch’io cerco di usare poco sale in cucina e sempre integrale. Proverò sicuramente il sale dolce di romagna.

    Rispondi
  4. Ciao Felicia, ti seguo da molto tempo ma non ho mai avuto il coraggio di scrivere…volevo dirti che le tue ricette sono sempre ottime ed ogni volta che ho provato a riprodurle è stata una piacevole sorpresa! ieri sera ho preparato questa zucca ripiena ed è stato un SUCCESSONE!!! è piaciuta a tutti (anche a mio fratello che purtroppo non ama il tofu) con questa ricetta l’ho conquistato, addirittura mi ha detto che il ripieno poteva essere servito anche da solo…beh insomma grazie mille! credo che questa ricetta diventerà una piacevole tradizione nella nostra famiglia! anche in previsione delle feste è un piatto molto coreografico secondo me, scusa se il mio commento è lunghissimo ma non ho il dono della sintesi 🙂 Grazie mille e mi raccomando un bacione a Frida!! Ti auguro una bellissima giornata!

    Rispondi
    • Carissima, che piacere leggerti, mi sono commossa e commossa l’ho letto a Fausto, sono felice che ti sia piaciuta questa ricetta e sono felice di saper che le mie ricette vengono provate ed apprezzate… ti assicuro che queste parole sono stimoli importanti, la voglia di continuare a condividere con voi rimane viva!!!! Tuo fratello ha proprio ragione… il ripieno può essere tranquillamente una base per polpette o sformati…. per renderlo un piatto unico e sostenere la forma basta aggiungere o farina di riso o un cereale, magari il miglio… uno sformato perfetto!!!! Ha ragione è un piatto perfetto da proporre in occasione delle feste… mi sa che sarà presente anche sulla mia tavola, troppo buona 🙂 Frida contraccambia con una dolce leccatina. Un abbraccio 🙂

      Il tuo dono della non sintesi è perfetto…… è stato un piacere leggere il tuo commento ♥

      Rispondi
  5. Ciao Felicia, ti seguo da tanto e le tue ricette le trovo sempre molto interessanti. questa ricetta mi incuriosiva tanto e finalmente stasera l’ho provata e proposta a tutta la famiglia. È stato un successo, e’ piaciuta a tutti. Una vera delizia, morbida, cremosa e avvolgente. Sono riuscita a fare apprezzare sia la zucca che il tofu a mio marito che non li amo un granche’ entrambi…..Complimenti! Mi e’ piaciuta così tanto da indicarla e link arti sulla pagina FB del mio blog http://arnataverna.blogspot.it/!

    Rispondi
    • Carissima, è un piacere conoscerti, sono felice che ti sia piaciuta la zucca ripiena, un gustoso piatto unico 😉 ti ringrazio della condivisione, sei gentilissima. Vengo a trovarti…… 😀

      Rispondi

Lascia un commento